L'artista Daniela Grifoni protagonista della Biennale di Chianciano 2013

La poliedrica artista Daniela Grifoni sarà una delle protagoniste della Biennale di Chianciano 2013, in mostra dal 7 al 14 settembre presso il Museo d’Arte di Chianciano Terme, organizzata dagli stessi curatori che hanno organizzato mostre al Victoria & Albert Museum di Londra. Artista affermata, vive a San Nazzaro Sesia (No) e opera, creando tele, sculture e scenografie presso il suo atelier realizzato nella stupenda cornice medievale dell’ex Abbazia Benedettina della città. Pittrice e scenografa dalla ventennale esperienza, allieva del noto artista novarese Osvaldo Provvidone, è membro dell’Anglo – Italian Academy of Art ed ha al suo attivo numerose mostre temporanee personali e collettive, in Italia e all’estero. Ha esposto, tra gli altri, al Museo MOMA di Genova, al Palazzo Ducale di Urbino, al Japan Fine Art Academy a Tokio e al Museo delle Americhe MOA a Doral in Florida. Amica del critico d’arte Vittorio Sgarbi, il quale l’ha recensita in numerose articoli e pubblicazioni definendo la sua pittura “autorevole”, ha esposto presso la Sala Nervi del Palazzo delle Esposizioni di Torino in occasione della Biennale di Venezia 2011 da lui curata.

 

Versi e musica, altre passioni di Daniela Grifoni, si sono manifestate dando vita al suo inconfondibile stile artistico: il Magmatismo. Magmi in discesa. Inedite fusioni fuoco – terra – colore sembrano scorrere incandescenti sulla tela. La materia pittorica trova nelle sue opere un equilibrio tra la compostezza e l’esuberanza, tra la forma e il plasticismo, tra i colori e le emozioni. Daniela Grifoni rientra nella corrente artistica del Metamorfismo, corrente che l’artista rivede in una dinamica inversione tra la forma plastico – cromatica e il Senso delle cose.

In occasione della Biennale di Londra del 2013, svoltasi a gennaio presso il Chelsea Old Town Hall, la sua opera Memorfosi è stata battuta all’asta, con altre opere di artisti importanti e di fama internazionale, tra cui Andy Warhol, da Nicholas Bonham erede della più antica casa d’aste, la Bonham’s, fondata nel 1793. Il ricavato dell’evento è stato devoluto in beneficenza dal Sindaco di Chelsea alla Salvation Army e al Rotary club che ha devoluto la sua parte alla ricerca per la Poliomelite.

 

Inoltre Daniela Grifoni ha ottenuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti, tra i quali il titolo di accademico ad honorem del Senato e il I° premio internazionale della Pace di Parigi.

Talento, poliedricità e impegno sociale, infine, sono le caratteristiche indiscusse e i punti di forza della poliedrica Daniela Grifoni.