Intervista di Paolo Levi con Anna Galluppi